Nuova Imposta TASI

Si segnala che con il comunicato stampa del MEF (Ministero Economia e Finanza) del 19 maggio 2014 è stato anticipato cheper venire incontro,  da un lato, alle esigenze determinate dal rinnovo dei consigli comunali, e dall’altro all’esigenza di garantire ai contribuenti certezza sugli adempimenti fiscali, il Governo ha deciso che nei Comuni che entro il 23 maggio non avranno deliberato le aliquote,  la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi è prorogata da giugno a settembre. Per tutti gli altri Comuni la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi resta il 16 giugno”.

 

Alcuni Comuni fra coloro che hanno deliberato, hanno comunicato che invieranno a domicilio dei propri contribuenti il modello F24 compilato, con indicato l’importo da versare; altri Comuni effettueranno il servizio presso i propri uffici ai cittadini che lo richiederanno,  mentre altri non hanno comunicato nulla e riteniamo non invieranno a casa il modello F24, limitandosi ad informare i propri cittadini e  mettendo loro  a disposizione programmi di calcolo on-line.

In allegato l’elenco dei Comuni Vicentini che hanno deliberato con segnalata la scelta organizzativa effettuata dal Comune.

I commenti sono chiusi.